Alle porte dell'Eden:


 

 

Nel 1907 Elisarion pubblica la prima edizione di Aus Edens Pforten, $ Alle porte dell'Eden,   (ripresa nel 1911) dedicata alle  "donne di gran cuore, che si sacrificano, curano ed incoraggiano l'umanità". La raccolta in lingua tedesca (per lo più Fiorentine che abbiamo tradotto letteralmente) contiene,  preceduta da una Introduzione, accanto ad alcuni poemi dedicati a signore conoscenti ("Benvenuti!"), richiami all'Eden e propedeutici al Clarismo quali "Clarens", "Villa Albani IV. Ermafroditi", "Bellezza vittoriosa",  moltissimi testi chiaramente omoerotici quali "Incontro", "Ganimede", "Bellezza sofferente (San Sebastiano)", "Bellezza vittoriosa (San Michele)",  "Fleur de Miel" o "Mio caro, hai la natura delle colombe" ed un "andantino II." (forma particolare) dedicata esplicitamente a Eduard von Mayer.  Pure alcune composizioni musicali con melodie e parole dell'autore. Molti poemi sono commentati spiegandone le circostanze della loro composizione, cosa stava pensando l'autore, i suoi sentimenti, ed invitano a rileggere con altro spirito il testo.

Un prologo al nascente Chiaro Mondo!